• RSS di Gamingmatch

    GM-News GM-News TechLab TechLab
Log In/Out | Registrazione

   

GamingMatch logo

 

Final Fantasy XIV Heavensward: pubblicati due nuovi video della prossima espansione

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

Lo scorso week end, il producer/director Naoki Yoshida ha condotto il  20° episodio della serie ‘Letter from the Producer LIVE’ dove ha discusso della prossima espansione di Final Fantasy XIV, Final Fantasy XIV: Heavensward. L’evento è iniziato con il filmato cinematico d’apertura di Heavensward, che si colloca tra gli avvenimenti finali di  A Realm di Reborn e l'inizio di Heavensward. Yoshida è stato anche raggiunto dalla special guest Kazuyuki Ikumori, il chief creative director della Visual Works Division. Yoshida e Ikumori hanno discusso sulla creazione del film in CG di Final Fantasy XIV e di altri argomenti  relativi al dietro le quinte.

Durante la trasmissione, Yoshida ha colto l'occasione per delineare molte delle nuove funzionalità e delle modifiche che i giocatori potranno sperimentare in Heavensward. La presentazione includeva informazioni sull’incremento del level cap, sull'introduzione di nuove azioni di lavoro, sui nuovi sistemi di gioco per le classi dei Discepoli della Manodopera e dei Discepoli della Terra e su nuovi dettagli riguardanti il debutto di Alexander, un nuovo ed esclusivo dungeon d’assalto.

Oltre alla presentazione, Yoshida ha anche posto delle domande alla community di giocatori mentre mostrava le caratteristiche di gameplay future, tra cui una dimostrazione dal vivo di una cavalcatura volante.

Durante lo spettacolo è stato svelato un altro filmato cinematico, Final Fantasy XIV – Flames of Truth. Questo nuovo video collega il segmento iniziale di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, con un video in CG precedentemente mostrato solo agli avventurieri che erano stati in grado di sconfiggere un determinato boss nell’incursione di alto livello Final Coil di Bahamut. Questo video, ora completo rivela il destino di Louisoix dopo il video cinematico d’apertura di A Realm Reborn, il segreto che si cela dietro la scomparsa improvvisa di Bahamut dopo aver scatenato la sua implacabile ira su Eorzea e  i dettagli sulla rinascita del regno.

Di seguito il trailer cinematico d’apertura di Final Fantasy XIV: Heavensward (attenzione spoiler: il video contiene scene dei momenti finali della storia principale di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn):

Ecco invece il trailer cinematico Final Fantasy XIV – Flames of Truth (attenzione spoiler: il video contiene scene dell’ultima porzione di storia The Coil of Bahamut in Final Fantasy XIV: A Realm Reborn):

Final Fantasy XIV: Heavensward sarà caratterizzato da una nuova storia che porterà gli avventurieri nel cuore della guerra di Dragonsong, il sanguinario, millenario conflitto tra i cavalieri di Ishgard e i draghi di Dravania. I giocatori avranno modo di sperimentare un nuovo level cap incrementato da 50 a 60 per tutte le discipline, una nuova razza giocabile, nuovi dungeon e raid, nuove battaglie primordiali e l'introduzione di supporti volanti che permetteranno ai giocatori di prendere il volo su chocobi neri, dirigibili, draghi e tanto altro.

Dopo aver di recente superato i 4 milioni di avventurieri nel mondo, Final Fantasy XIV: A Realm Reborn è ora disponibile per PlayStation 3, PlayStation 4 e PC Windows. Arriverà presto anche la versione Mac. Una prova gratuita di 30 giorni è inclusa per i nuovi account con abbonamenti mensili a partire da 10.99 €. 

Leggi anche: Final Fantasy XIV A Realm Reborn: disponibile la patch Before the Fall e Final Fantasy XIV A Realm Reborn: disponibile da oggi.

Le ultime dal Forum

Video della settimana

SiteBooK visite gratis 

We have 494 guests and 0 members online

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati. Il sito utilizza anche cookie di terze parti a fini statistici. Se accedi a qualunque elemento sopra questo banner acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information