• RSS di Gamingmatch

    GM-News GM-News TechLab TechLab
Log In/Out | Registrazione

   

GamingMatch logo

 

The Sims 4 Al Lavoro!: ora disponibile

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button

EA e Maxis lanciano oggi il primo Expansion Pack per The Sims 4, The Sims 4 Al Lavoro!, ecco il comunicato.

“È tempo di mettersi a lavoro in The Sims 4. Oggi, Electronic Arts Inc. annuncia che The Sims 4 Al lavoro! (richiede The Sims 4 gioco base) è disponibile  in Italia su PC e Mac. In questo primo expansion pack per The Sims 4, i giocatori potranno approfondire e controllare i loro Sims attivamente sul posto di lavoro con tre carriere (medico, detective e scienziato) e potranno inoltre creare e personalizzare il proprio negozio.

Con queste tre nuove carriere, i giocatori potranno controllare attivamente le decisioni dei loro Sims durante la loro giornata lavorativa. Incontreranno i loro colleghi, esploreranno le sedi del loro lavoro e decideranno se lavorare duro per guadagnarsi una promozione oppure portare scompiglio sul posto di lavoro.

  • Inizia a salvare vite come medico: porta i tuoi Sims a lavorare in ospedale per visitare i pazienti, fare le radiografie, elaborare diagnosi, eseguire operazioni chirurgiche e persino far nascere neonati. I dottori visiteranno anche a domicilio i Sims malati. I Sims possono ammalarsi se entrano in contatto con altri Sims malati e potranno curarsi ordinando le medicine.
  • Risolvi i casi come detective: i tuoi Sims inizieranno a lavorare alla stazione di polizia e seguiranno nuovi casi. Quindi, saranno inviati sulla scena del crimine dove dovranno raccogliere le prove, esaminare gli indizi e interrogare i testimoni per identificare i sospetti e arrestarli. Tornati alla stazione di polizia, i Sims ispezioneranno i sospetti, faranno le foto segnaletiche e prenderanno le impronte digitali; potranno anche interrogarli sperando che confessino. I Sims che si cimenteranno nella carriera da detective, possono anche pattugliare le strade e fare sanzioni a coloro che minacciano la vita tranquilla del quartiere.
  • Potrai scalare le vette della scienza grazie alla carriera dello scienziato: sviluppa le capacità analitiche dei tuoi Sims per inventare diaboliche invenzioni come la macchina della clonazione o il Sims Raggio, che danno l’abilità agli scienziati di congelare altri Sims, controllare le loro menti e trasformare gli oggetti. Gli scienziati possono anche creare il Generatore di buchi neri Flusselettrico che li trasporterà a Sixam, il mondo misterioso degli Alieni, grande ritorno in The Sims 4 per la gioia dei fan.

Inoltre, i giocatori possono aprire il proprio negozio acquistandolo o creandolo da zero e selezionando gli oggetti da vendere. I giocatori possono decidere i prezzi, assumere e dirigere del personale, personalizzare le uniformi e lavorare sodo per avere successo con i clienti per vendere la propria merce. Da una boutique di moda a una galleria d’arte, a una panetteria a una libreria, non ci sono limiti al tipo di negozio che può essere creato. Inoltre ci sono due nuove abilità, la fotografia e la cottura al forno che danno la possibilità ai Sims di imparare nuove cose e dare vita a nuove creazioni da vendere.”

The Sims 4 Al Lavoro! è disponibile su PC e Mac a €39.90 nei negozi e in formato digital download.

Leggi anche: The Sims 4 Al Lavoro!: nuovi video dedicati alle carriereThe Sims 4: giocati oltre 12.000 anniThe Sims 4 Al Lavoro!: nuovo video dedicato alla carriera del dottoreThe Sims 4: disponibile ora anche per MacThe Sims 4 Al Lavoro!: annunciato il primo expansion pack per The Sims 4 e The Sims 4: nuovo aggiornamento gratuito sulle carriere.

Le ultime dal Forum

Video della settimana

SiteBooK visite gratis 

We have 447 guests and 0 members online

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati. Il sito utilizza anche cookie di terze parti a fini statistici. Se accedi a qualunque elemento sopra questo banner acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information